No hate. No violence
Races? Only one Human race
United We Stand, Divided We Fall
Radio Islam
Know Your enemy!
No time to waste. Act now!
Tomorrow it will be too late

English

Franç.

Deutsch

Arabic

Sven.

Español

Portug.

Italian

Russ.

Bulg.

Croat.

Czech

Dansk

Finn.

Magyar

Neder.

Norsk

Polski

Rom.

Serb.

Slov.

Indon.

Türk.

汉语


Lo Stato d'Israele


A 40 anni daUa sua nascita, lo Stato d'Israele non ha una costituzione scritta. Bisogna ricorrere alla dichiarazione della sua fondazione e ad altri documenti ufficiali per capire di che tipo di stato si tratta, chi ne e' cittadino, quali garanzie offrono le sue istituzioni.

Le due leggi fondamentali dello Stato, la legge del ritorno e la legge sulla nazionalita' confermano il carattere discriminatorio razziale, infatti, mentre riconosce il diritto automatico alla cittadinanza ad ogni ebreo che immigri nel paese (ed e' ben inteso che l'ebreo e riconoscibile dalla sua ascendenza, e piu' precisamente dal fatto di essere di madre ebrea) ignora i diritti civili e religiosi dei palestinesi abitanti (da sempre) in Palestina. Per chiarire le intenzioni della politica israeliana basta leggere queste parole scritta a Y. Waitz, ex capo del dipartimento per la colonizzazione dell'Agenzia Ebraica e riportate nel giornale israeliano "Davar" il 29-9-1967: "Detto fra noi, sia chiaro che in questo paese non c'e posto per entrambi i popoli... l'unica soluzione e' l'Eretz Israele, almeno Israele occidentale, senza arabi. Non c'e altra soluzione che trasferire gli arabi da qui ai paesi vicini, trasferirceli tutti, senza risparmiare nessun villaggio, neppure una tribu".

Il carattere teocratico dello Stato si manifesta anche nella profonda compenetrazione tra legislazione civile e precettistica ebraica. Tutte le cariche piu' importanti sono assegnate ad ebrei praticanti, e la presenza del clero rabbinico e d'obbligo in tutte le decisioni piu' importanti nella vita del paese.

Il clero ha soprattutto funzione di stimolare il "patriottismo" degli ebrei, ricordando che il loro dovere e quello di portare la nazione alla dimensioni volute dalla Bibbia "dal Nilo all'Eufrate". A questo proposito va pero' subito chiarito che l'oscurantismo rabbinico trae soltanto una parte dalla propria forza dall'appoggio dei partiti di estrema destra che rappresentano una minoranza dell'elettorato. La sua forza reale dipende dall'Adesione all'ideologia Sionista, di tutti i partiti che sinora si sono succeduti al governo, compreso il Partito Laburista, fortemente responsabile della tragedia del popolo palestinese.

L'economia di Israele e assai precaria, un dato molto rilevante e' l'inflazione sempre alta, che e' passata dal 50% nel 78 al 200% nell'82 ed oggi e di circa 400%, cio' si spiega col fatto che l'economia israeliana e' un'economia di guerra. Le spese militari rappresentano oltre il 30% del prodotto nazionale lordo e riducono quindi gli investimenti in altri settori dell'economia e della societa' (sanita', educazione) Israele ha infatti oggi una potente industria bellica: un israeliano su cinque produce armi e le esportazioni del materiale bellico raggiungono i 14 milioni di dollari l'anno. La scelta dell'industria bellica e dunque fondamentale per l'economia di Israele. Inoltre, va sottolineato che la sopravvivenza economica di Israele si spiega solo con gli ingenti aiuti che ha ricevuto dall'estero, primo fra tutti gli Stati Uniti che solo dal 1948 al 1968 ha concesso oltre 11 miliardi di dollari, tuttora Israele non solo riceve circa 7 miliardi di dollari all'anno dagli Stati Uniti (meta' dal governo, a fondo per duto, e meta' dalle associazioni ebraiche americane) ma e' lo Stato piu' assistito del mondo poiche' riceve sotto forma di aiuti un ammontare pari al 30% del suo prodotto nazionale lordo.

A conferma del ruolo d'Israele come testa di ponte degli interessi economico-militari dell'imperialismo mondiale in particolare di quello americano in Medio-Oriente, va considerata la sua politica verso i paesi del Terzo Mondo dall'addestramento militare dei paracadutisti di Mobutu e delle guardie di Haile Selassie, al suo commercio d'armi con il Cile, Sudafrica, ecc. Come gli alleati politici anche i partners commerciali sono scelti con oculatezza.





"Israele come stato ebraico costituisce un pericolo non solo per se stesso e per i suoi abitanti, ma per tutti gli ebrei e per tutti gli altri popoli e stati del Medio Oriente e anche altrove."

- Prof. Israel Shahak, ebreo israeliano e direttore della lega israeliana per i diritti umani e civili


Palestine banner
Viva Palestina!

Latest Additions - in Italiano

Intervista a Ahmed Rami
Giornale algerino "Le Jeune Indépendant" 

Introduzione a "Écrits révisionnistes"
Di Robert Faurisson

Milizie Ebraiche: Quindici anni (e piu') di Terrorismo in Francia
Di Robert Faurisson

Foto  

Pasque di sangue - Ebrei d'Europa e omicidi rituali    
Di Ariel Toaff


Iraq under Jewish occupation
Iraq - guerra e occupazione


Due pesi due misure: riconoscere il terrorismo dello Stato d'Israele

A Herzliya, Israele svela la sua strategia contro l'Iran
Di Thierry Meyssan

L'Olocausto allo scanner
Di Jürgen Graf

Mein Kampf - La mia battaglia
Di Adolf Hitler

"Perché gli arabi dovrebbero fare la pace? Se fossi un dirigente arabo non la firmerei con Israele. È normale: abbiamo preso il loro paese."

- David Ben-Gurion, Primo Ministro di Israele


Citazioni - sionismo

Storico israeliano afferma: Il popolo Ebraico e' un'invenzione

Memri selettivo
Di Brian Whitaker

Down with Zio-Apartheid
StopJewish Apartheid!

Lista degli ebrei influenti italiani
Il giudaismo in Italia 

Le vittorie del revisionismo
Di Professore Robert Faurisson

The Jewish hand behind Internet The Jews behind Google, Facebook, Wikipedia, Yahoo!, MySpace, eBay...

Le caricature di Maometto - Un altro stratagemma sionista inteso a generare odio contro i mussulmani

Uno sguardo sulla potente Lobby Ebraica - Di Mark Weber

The Founding Myths of Modern Israel
Garaudy: "I miti fondatori"


I miti fondatori della politica israeliana
Di Roger Garaudy

Misteri e Segreti del B'naï B'rïth

Citazioni dal Talmud ebraico

Reel Bad Arabs - Revealing the racist Jewish Hollywood propaganda

Rapporto Leuchter

The Founding Myths of Modern Israel
Shahak: "Storia ebraica"

Definiamo lo Stato d'Israele 
Di Israel Shahak

Protocolli di Sion

Videos - Importante collezione
 

Talmud unmasked
Citazioni dal Talmud ebraico

Il Talmud smascherato

Dopo Soros: “Lobby Ebraica”, un tabù infranto?
Di Manno Mauro

Caricature 

Attivismo! - Partecipa alla lotta!